BIOMASSA |
350663
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-350663,eltd-cpt-2.2,ajax_fade,page_not_loaded,,moose-ver-3.3, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

CIPPATO DI LEGNO

Cippato — i piccoli pezzettini di legno da qualche millimetro a diversi centimetri, formate in seguito allo sminuzzamento del legno con delle cippatrici. A seconda del tipo di legno, delle dimensioni e della qualità, il cippato può costituire la materia prima per la produzione di pellet, bricchetto, pannelli truciolari e di fibre, cellulosa, per estrazione di resina e agenti di concia. Il cippato può essere colorato e utilizzato per decorare il verde, giardini, parchi e piazze. Protegge dalle erbacce. Previene l’essicazione del suolo e ne assicura la giusta aerazione. Protegge da basse e alte temperature e le sue oscillazioni. La materia prima necessaria per la produzione del cippato sono soprattutto i residui dall’industria del legno e forestale. La sua qualità e il potere calorifico dipendono dall’origine e dalle modalità di stoccaggio della materia prima.

SEGATURA DI LEGNO

Segatura – trucioli fini che si formano come residui della lavorazione del legno: taglio, intaglio, tornitura, ecc. Costituiscono circa il 10% del legno lavorato nelle segherie. La segatura è utilizzata per la produzione di pellet, bricchetto, supporti per pedane e come lettiera per il pollame.
Il livello di umidità della segatura è variabile e oscilla tra il 5% e il 15% della segatura asciutta da carpentiere e tra il 35% e il 65% della segatura umida dagli alberi tagliati recentemente.

CORTECCIA DI ABETE

Corteccia di abete – è un materiale per lettiere, spesso usato nei giardini. Ha un aspetto estetico e ottime prestazioni. È disponibile in due varianti – come corteccia grezza, macinata e compostata. Questo materiale organico è il residuo della lavorazione del legno. Ha le ottime proprietà nutritive e isolanti e, inoltre, la corteccia di abete si decompone nei tempi più lunghi rispetto ad altre cortecce da giardino.